Ricordo di Giovanni Bignami

Risultati immagini per giovanni Bignami

Giovanni Bignami  ha ricoperto ruoli di grande responsabilità: presidente dell’Agenzia spaziale italiana, presidente dell’Istituto nazionale di astrofisica, direttore del maggior Centro di Studi Spaziali di Francia,  che l’ha insignito della Legion d’Onore, era anche Accademico dei Lincei, ma la comunità scientifica internazionale lo conosceva  per il suo lavoro che, nel 1972, portò alla scoperta di Geminga, la prima stella di neutroni senza emissioni radio. Non meno interessante però la sua costante opera di divulgazione, infatti ha pubblicato una decina di libri che sono stati tradotti e divulgati in molti paesi.

 

TRAPPIST-1: una stella e intorno sette pianeti di dimensioni paragonabili alla Terra

Una stella distante da noi 39 anni luce e intorno sette pianeti di dimensioni paragonabili a quelle terrestri, sei dei quali si trovano nella“habitable zone”.

La scoperta è di una collaborazione internazionale guidata da Michaël Gillon, dell’Università di Liegi.

Un sistema extrasolare con sette pianeti

Il riconoscimento della Città

da "LA NAZIONE" del 13 maggio. In occasione della conferenza del prof. Luciano Lenzini organizzata dalla SAIt Toscana le Autorità cittadine hanno consegnato una pergamena celebrativa ai progenitori italiani di internet

da “LA NAZIONE” del 13 maggio.
In occasione della conferenza del prof. Luciano Lenzini organizzata dalla SAIt Toscana le Autorità cittadine hanno consegnato una pergamena celebrativa ai progenitori italiani di internet