CONGRATULAZIONI

aaa

 

 

Siamo felici degli eccellenti risultati ottenuti  dai giovani soci SAIt-Livorno Gagliardi Francesco e Gasparroni Simone rispettivamente nellla fase nazionale delle Olimpiadi di Astronomia e nel Premio Schiapparelli. Ai due ragazzi alla loro docente Annalisa Candullo e al Liceo “E. Fermi” di Cecina vanno le nostre congratulazioni.

Di ritorno dal Campus

 

Come avviene regolarmente alla fine di un’esperienza, una volta rientrati a casa, si parla del vissuto come di un sogno, ma ricco di dettagli, colori, profumi, volti, paesaggi… Il Campus di Astronomia nel Parco dei Monti Sibillini si è concluso come previsto, le tante ore trascorse insieme ci hanno offerto l’occasione per riflettere, commentare, confrontare emozioni ed assaporare partendo dall’antico nuove frontiere.

La SAIt-Livorno e il Gruppo Musica Insieme ringraziano  il Sindaco, il Presidente della Comunità Montana, l’Ente Parco, il Parroco,  la Cooperativa Alcina, gli Astrofili marchigiani  e non ultima la Popolazione di Fiastra per l’ ospitalità  e la significativa partecipazione.

Un grazie veramente sentito al Prof. Roberto Buonanno che ha impreziosito il Campus con la sua conferenza su “Dante e le equazioni della cosmologia medievale”

Torneremo a riveder le stelle …

Elezioni direttivo per il biennio 2012/2014

Il giorno 26 Giugno 2012 si è tenuta l’assemblea generale dei soci della SAIt di Livorno. Durante l’assemblea è stato rinnovato il comitato direttivo della Sezione Livornese.

La Prof.ssa Carmignani è stata riconfermata nell’incarico di responsabile con voto unanime.

Auguriamo a Lei e a tutto il Comitato un proficuo ed efficace lavoro.

Urania, Tersicore e Polimnia

Martedì, 14 Febbraio 2012 alle ore 16:00, presso l’Auditorium del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo in via Roma 43 a Livorno, il Prof. Massimo Mazzoni terrà il quarto incontro del corso “Urania e le sue muse” incentrato sulle figure di Tersicore, musa della danza e Polimnia, musa della geometria e del canto sacro intitolato:

“L’armonia dell’Universo”